Goldman Sachs collabora con Galaxy Digital per Bitcoin Futures Bitcoin

0


Goldman Sachs, che promuove gli investimenti in bitcoin, e persino in criptovalute più in generale, non dovrebbe sorprendere troppo nessuno ormai. La società di servizi finanziari e di investimento globale di alto livello ha sottolineato che questo trimestre è stato quello in cui i propri servizi di criptovaluta saranno attivi e questo recente annuncio di partnership è esattamente in linea con questo.

La prospettiva della partnership: Galaxy Digital

Secondo un rapporto della CNBC, Goldman Sachs sta collaborando con la banca commerciale di criptovalute di Mike Novogratz, Galaxy Digital. La partnership consentirà a Galaxy Digital di essere il fornitore di liquidità di Goldman per gli ordini di acquisto e vendita di futures bitcoin sulla borsa dei derivati ​​del CME Group.

In una dichiarazione in merito alla partnership, Max Minton, responsabile delle risorse digitali per la regione Asia-Pacifico di Goldman Sach, ha dichiarato: "Il nostro obiettivo è fornire ai nostri clienti i prezzi di migliore esecuzione e l'accesso sicuro alle risorse che vogliono negoziare. Nel 2021, questo include ora le criptovalute e siamo lieti di aver trovato un partner con un'ampia gamma di sedi di liquidità e capacità differenziate di derivati ​​che abbracciano l'ecosistema delle criptovalute".

Il team di Galaxy Digital è ovviamente ottimista e guarda al futuro; Il co-presidente di Galaxy Damien Vanderwilt è andato agli atti in un'intervista la scorsa settimana affermando che "una volta che una banca è là fuori a fare questo, le altre banche avranno (paura di perdere) e verranno accettate perché i loro clienti hanno lo chiedevo». Anche il suggerimento di Vanderwilt che altre banche seguiranno l'esempio non è certo fuori discussione. "C'è un'intera dinamica con le principali banche che ho visto più e più volte: la sicurezza nei numeri", ha affermato Vanderwilt.

Letture correlate | Bitcoin Flash Crash si interrompe mentre Goldman Sachs annuncia i servizi crittografici

Più "banca" per il tuo dollaro

Le banche sono comprensibilmente timide quando si tratta di tuffarsi, ma i derivati ​​crittografici sono stati uno strumento speculativo che molti vedono come un gateway per coinvolgere più società di servizi finanziari. Ciò è dovuto alle rigide normative che rendono difficile manovrare il bitcoin in modo tradizionale, ma più snello nel panorama dei derivati.

La notizia della partnership arriva meno di una settimana dopo che Goldman Sachs sta pianificando di offrire ai clienti la possibilità di negoziare opzioni e futures in ethereum. Inoltre, la notizia arriva pochi mesi dopo che la società ha resuscitato i piani di circa quattro anni fa attorno a un trading desk di criptovalute. Quel trading desk, sicuramente, ha preso vita il mese scorso.

Si ipotizza che la recente partnership per Goldman possa esercitare pressioni sul resto del mercato istituzionale affinché segua le sue tracce.

Crypto's continued emergence throughout 2021 have reeled in traditional investors to apply pressure financial services companies to service crypto assets. | Source: CRYPTOCAP on TradingView.com

Letture correlate | Goldman Sachs chiede un ETF con opzione per investire in Bitcoin In

Featured image from Pixabay, Charts from TradingView.com



Leave A Reply

Your email address will not be published.