GateHub si unisce a Uphold per mantenere nell'elenco XRP fino alla risoluzione della causa della SEC contro Ripple

0


GateHub, il servizio di gateway di criptovaluta con sede nel Regno Unito, ha rivelato che manterrà XRP nell'elenco fino a quando la causa legale della Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti contro Ripple Labs non sarà risolta, seguendo le orme dello scambio di criptovalute Uphold.

Secondo un annuncio pubblicato da GateHub, la società attenderà una decisione sul fatto che XRP sia un titolo prima di rimuoverlo. Il suo annuncio recita:

Si prega di notare che GateHub Ltd. continuerà a elencare XRP fino a quando il reclamo della SEC contro Ripple non sarà aggiudicato e non sarà stata adottata una decisione finale secondo cui XRP è correttamente classificato come "titolo" o fino a quando non riceveremo un avviso di cessazione e desistenza dalla SEC.

GateHub ha sottolineato che la sua decisione arriva dopo aver esaminato attentamente il reclamo della SEC contro Ripple. Come riportato, la causa è stata annunciata il 22 dicembre, un giorno prima delle dimissioni dell'ex presidente della SEC Jay Clayton, e nomina i due dirigenti di Ripple, che sono anche importanti detentori di titoli, sostenendo di aver "raccolto oltre $ 1,3 miliardi attraverso un digitale in corso non registrato offerta di titoli attivi. "

La società di criptovaluta ha rivelato di non credere che XRP sia un titolo e ha sottolineato che se la SEC avesse emesso indicazioni secondo cui XRP sarebbe stato trattato come un titolo non registrato, avrebbe "rifiutato di fare affari con Ripple o chiunque in Ripple che, a nostro giudizio, impegnati in pratiche di mercato fraudolente. "

L'annuncio dice:

Non abbiamo mai creduto che XRP fosse una "sicurezza" sotto il prevalente test "Howey" negli Stati Uniti e consideriamo XRP principalmente come un token di "utilità" il cui valore si basa sul suo utilizzo nei pagamenti e in valuta estera.



<! –

->

Secondo GateHub, se Ripple ha frodato singoli investitori, dovrebbe essere "soggetto ad adeguate azioni di contrasto ed essere costretto a respingere eventuali guadagni illeciti". Ciò, tuttavia, è un "lontano grido" dalla mossa della SEC di classificare il token come un titolo, che ha "conseguenze potenzialmente catastrofiche per i singoli investitori, che non hanno fatto nulla di sbagliato.

I commenti dell'azienda fanno eco a quelli di Uphold, che all'epoca scriveva "che l'obiettivo della SEC è proteggere i consumatori, e crede che sia difficile vedere" come un giudizio che renda XRP essenzialmente inutile e infliggerebbe miliardi di dollari di perdite agli investitori al dettaglio " con quell'obiettivo.

Tuttavia, altri scambi di criptovaluta hanno reagito in modo più difensivo e hanno rimosso XRP. Piattaforme come eToro, Coinbase, Binance.US, Bittrex e Bitstamp hanno annunciato che avrebbero rimosso la criptovaluta dopo l'annuncio della causa della SEC.

Ripple ha anche affermato che la causa della SEC ha danneggiato "innumerevoli innocenti detentori di XRP al dettaglio senza alcun collegamento a Ripple" e ha aggiunto che "ha confuso le acque per scambi, market maker e commercianti".

Immagine in primo piano tramite Pixabay.

. (tagsToTranslate) $ XRP



Leave A Reply

Your email address will not be published.