Flare Networks supportato da Ripple ha annunciato l'airdrop del token Spark (FLR) ai possessori di Litecoin

0


Flare Networks, startup di criptovaluta sostenuta da Ripple, ha annunciato che intende trasferire i token Spark (FLR) ai titolari di Litecoin (LTC) e portare capacità di contratto intelligente alla criptovaluta spesso indicata come l'argento all'oro di bitcoin.

Secondo un tweet pubblicato dalla startup, Flare integrerà LTC in vista del lancio della rete nel secondo trimestre di quest'anno, il che consentirà di utilizzare LTC "senza fiducia su Flare con contratti intelligenti in stile Ethereum".

Flare ha aggiunto ulteriori dettagli che verranno rivelati la prossima settimana e, sebbene molto non sia ancora chiaro, questo probabilmente significa che gli sviluppatori saranno in grado di utilizzare Litecoin sulla rete Flare per poter creare applicazioni decentralizzate (dApps) simili a quelle trovate sulla rete Ethereum. .

Ciò consentirebbe agli sviluppatori di portare l'ecosistema della finanza decentralizzata (DeFi) ai possessori di LTC senza dover creare una versione tokenizzata della criptovaluta sulla rete Ethereum. Flare ha rivelato che ridurrà l'allocazione di token per la Flare Foundation di 5 milioni di Spark (FLR), in modo che i token possano essere distribuiti ai partecipanti LTC.



<! –

->

La Flare Foundation è un'organizzazione senza scopo di lucro e ha scritto nella sua costituzione che deve essere liquidata e tutti i suoi token Spark bruciati se i possessori di token concordano che la sua esistenza non è più vantaggiosa per la rete.

I token Spark devono essere utilizzati per la governance sulla rete Flare attraverso meccanismi di voto, e i possessori di token potranno guadagnare un ritorno sulle loro partecipazioni impegnando i token Spark come garanzia per garantire l'emissione senza fiducia e il rimborso di FXRP, un protocollo costruito per " abilitare in modo sicuro l'emissione, l'utilizzo e il riscatto senza fiducia di XRP su Flare ".

Flare è impostato per trasmettere 45 milioni di FLR ai possessori di token XRP. La rete si integra con la Ethereum Virtual Machine (EVM) e non deriva la sicurezza da un token. Flare è supportato dal braccio di investimento RippleX, ex Xpring, di Ripple.

Immagine in primo piano tramite Pixabay.

. (tagsToTranslate) Flare (t) $ FLR (t) Litecoin (t) $ LTC



Leave A Reply

Your email address will not be published.