Opinione: i CBDC avranno un impatto positivo su Crypto

0


Scritto da: Konstantin Anissimov, direttore esecutivo di CEX.IO

Le banche centrali stanno sempre più esaminando le CBDC (infatti, il 65% degli intervistati della BRI sta attivamente ricercando criptovalute sostenute dallo stato).

Ora la domanda è: quali vantaggi offre una valuta digitale della banca centrale allo stato e in che modo una CBDC avrebbe un impatto su Bitcoin e sull'attuale sistema bancario?

Konstantin Anissimov, direttore esecutivo del cripto scambio internazionale CEX.IO, risponde a questa domanda e dà la sua opinione su come le valute digitali della banca centrale potrebbero influenzare il mondo in futuro.

Perché i governi hanno bisogno di CBDC?

I governi cercano di aggiornare la tecnologia alla base del denaro per rendere le loro economie più efficienti. E, tenendo conto della rapida crescita del mercato delle criptovalute negli ultimi anni, gli stati potrebbero aver trovato quello che stavano cercando nella blockchain, la tecnologia sottostante che alimenta le risorse digitali.

Secondo i dati disponibili, le risorse digitali hanno una capitalizzazione di mercato combinata di oltre $ 550 miliardi, che è in costante crescita dalla fine del mercato orso del 2018. E, sulla base delle previsioni di Mordor Intelligence, si prevede che l'espansione del settore continuerà con un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 60,2% fino al 2025.

Poiché le grandi aziende – tra cui IBM, Microsoft, Samsung e recentemente PayPal – hanno sperimentato una qualche forma di tecnologia blockchain o criptovalute, è ora che lo stato pilota i potenziali casi d'uso della tecnologia con i CBDC.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle CBDC?

A differenza delle criptovalute come Bitcoin ed Ethereum, che operano tramite reti blockchain in modo decentralizzato, un CBDC è un asset digitale emesso e controllato dallo stato che è legato al valore della valuta fiat di una nazione.

Sebbene un CBDC offra gli stessi vantaggi di una criptovaluta, come trasferimenti rapidi ed economici, maggiore trasparenza e tracciabilità, nonché un'elevata sicurezza, molto probabilmente utilizzerà una versione autorizzata della tecnologia di registro distribuito (DLT) per mantenere il controllo dello stato della rete.

Di conseguenza, le banche centrali hanno aumentato il controllo sull'emissione di denaro, mentre le CBDC potrebbero fornire informazioni in tempo reale sulle finanze personali dei loro cittadini. Dovremo aspettare e vedere a quale livello i governi vorranno vedere lo stato delle finanze personali.

Uno dei principali vantaggi per i governi qui è la capacità di vedere la situazione macroeconomica in tempo reale di un paese. Nella maggior parte delle economie di mercato sviluppate questo processo può attualmente richiedere da 18 mesi a due anni, il che rende certamente le politiche monetarie meno efficaci. In molti modi, questo darebbe il meglio di entrambi i mondi: efficienza dell'economia di libero mercato con supervisione e potenziali livelli di controllo di un'economia pianificata dallo stato.

Questa mossa avrà sicuramente i suoi svantaggi, come potenzialmente privare gli utenti della privacy di cui normalmente godono quando usano denaro contante. Detto questo, tuttavia, è probabile che il contante scomparirà nel prossimo futuro e le risorse crittografiche potrebbero fornire una migliore protezione della privacy dei consumatori rispetto alle attuali alternative monetarie.

D'altra parte, le CBDC consentono allo stato di combattere in modo più efficiente attività illegali, frodi nei pagamenti, riciclaggio di denaro e finanziamento del terrorismo. Combina questo con un sistema di tassazione più avanzato e sistematico costruito attorno alle risorse digitali sostenute dallo stato e vediamo già quanto siano significativi i vantaggi che le CBDC possono offrire ai governi.

Inoltre, un CBDC è una soluzione praticabile per offrire servizi finanziari alle persone non bancarie. Allo stesso tempo, le valute digitali sostenute dallo stato hanno il potenziale per sostituire le reti transfrontaliere obsolete di oggi con un sistema efficiente che offre trasferimenti quasi istantanei a costi economici.

Poiché i CBDC avranno una crittografia crittografica simile a Bitcoin o altre risorse digitali decentralizzate, gli stati non dovranno preoccuparsi troppo dei tentativi dei criminali informatici di contraffare la crittografia sostenuta dallo stato.

Inoltre, sebbene possano verificarsi furti – utilizzando tattiche comprovate dal settore delle criptovalute come il phishing -, sarà molto più difficile rubare CBDC ai cittadini che contanti.

In che modo le CBDC avranno un impatto sulle banche?

Le banche sono state le principali beneficiarie dell'attuale sistema di pagamento globale. Le istituzioni finanziarie tradizionali hanno addebitato commissioni elevate per la manutenzione dell'account, l'elaborazione delle transazioni con carta per i commercianti e le conversioni di valuta.



<! –

->

Tuttavia, una valuta digitale della banca centrale potrebbe cambiare questa situazione. Grazie alla tecnologia DLT, i CBDC saranno caratterizzati da un sistema di pagamento più efficiente, dove non c'è o è solo limitato il bisogno di intermediari.

Di conseguenza, le risorse digitali sostenute dallo stato forniscono ai cittadini un modo economico per trasferire fondi. Dal punto di vista delle banche, questa è sicuramente una cattiva notizia, in quanto saranno costrette ad operare con margini inferiori. E meno commissioni riscuotono, maggiori sono le entrate che perdono.

Tutto questo, ovviamente, accadrà solo se un governo decide di emettere la valuta digitale direttamente alla popolazione. Questa non è una certezza definita, poiché ci sono molte idee attualmente in discussione e alcuni suggeriscono che il CBDC sarebbe stato rilasciato solo fino alle banche principali.

In questo caso, il governo otterrebbe approfondimenti e controlli a livello macro, mentre allo stesso tempo non avrebbe bisogno di cambiare nulla per il settore retail / consumer per quanto riguarda la privacy e i metodi di pagamento e trasferimento abituali. Ciò proteggerebbe anche le banche, che sono importanti alleati e partner delle banche centrali nella maggior parte dei paesi.

Dovremo aspettare e vedere quale delle possibili strade sono prese da quali governi.

I CBDC diventeranno una minaccia per Bitcoin?

All'inizio può sembrare controproducente, ma molto probabilmente i CBDC avranno impatti più positivi sulle criptovalute che negativi.

Sebbene l'industria degli asset digitali stia andando nella giusta direzione, è ancora un mercato molto nuovo e dobbiamo aspettare almeno alcuni anni prima che le criptovalute raggiungano l'adozione di massa.

Tuttavia, le valute digitali della banca centrale possono accelerare questo processo.

Dopo il lancio di un CBDC, i cittadini acquisiranno familiarità con la tecnologia. Poiché continuano a utilizzare i portafogli digitali per le loro finanze personali, i consumatori non vedranno le criptovalute come una sorta di "tecnologia aliena" che non conoscono. Invece, inizieranno ad abbracciare la tecnologia e, nel corso naturale, sperimenteranno più monete decentralizzate.

Inoltre, a causa degli elevati livelli di privacy forniti dalle criptovalute, i consumatori affluiranno allo spazio delle risorse digitali in gran numero per trovare alternative più vicine al denaro.

CBDC: la strada per una nuova economia mondiale

Con un così grande interesse per i CBDC, la crittografia supportata dallo stato diventerà presto una realtà.

Mentre i governi useranno questa opportunità per aumentare il loro controllo sulle finanze dei loro cittadini, in cambio, le CBDC renderanno l'economia mondiale più stabile ed efficiente. Le istituzioni finanziarie saranno costrette a innovare e ad adottare approcci più favorevoli ai consumatori, e le persone senza banche avranno finalmente accesso ai servizi di pagamento digitale.

E non dovremmo dimenticare Bitcoin, che attirerà milioni di utenti CBDC sensibili alla privacy.

Tuttavia, la strada per i CBDC è difficile e le banche centrali devono dedicare gran parte delle loro risorse per creare sistemi crittografici efficienti sostenuti dallo stato.

L'importante è che la tecnologia, i governi, le banche e i quadri normativi siano tutti molto vicini all'essere pronti. Sarà sorprendente non vedere un'ulteriore accelerazione dei progetti CBDC nel 2021.

BIO di Konstantin:

Konstantin Anissimov, direttore esecutivo dell'exchange internazionale di criptovalute CEX.IO. Ha conseguito il programma Executive MBA presso l'Università di Cambridge. La sua area di responsabilità in CEX.IO comprende le relazioni con i clienti con clienti istituzionali e VIP, supervisionando la creazione della strategia di sviluppo dell'azienda, nuovi prodotti, mercati e partnership. In qualità di membro del consiglio di amministrazione, Konstantin è anche responsabile della corporate governance.

Immagine in primo piano tramite Unsplash.



Leave A Reply

Your email address will not be published.