Il prezzo del bitcoin sale di nuovo grazie all'ottimismo sui vaccini e ai colloqui di stimolo

0


Dopo essere sceso al di sotto del livello di $ 18.900, il prezzo del Bitcoin ha messo in scena una bella ripresa che lo ha portato oltre $ 500 in più e apparentemente di nuovo sulla strada verso la rottura di $ 20.000.

Secondo i dati di CryptoCompare, giovedì (3 dicembre), alle 05:40 UTC, il prezzo del Bitcoin è sceso al minimo intraday di $ 18.888, ma da allora è aumentato e BTC-USD è attualmente (alle 08:40 UTC) scambiato intorno a $ 19.382, in crescita dello 0,95% nelle ultime 24 ore.

Sebbene, come al solito, sia impossibile essere sicuri al 100% perché Bitcoin stia andando meglio in questo momento, sembra ragionevole presumere che sia almeno in parte dovuto all'aumento della propensione al rischio degli investitori. E la ragione di ciò è principalmente dovuta all'ottimismo sul numero di vaccini COVID-19 efficaci attualmente in attesa di essere approvati / distribuiti, nonché alle rinnovate speranze che lo stimolo fiscale statunitense a Washington, che è stato recentemente riavviato, questa volta si tradurrà in un brutto necessario che il pacchetto di aiuti COVID-19 venisse approvato presto dal Congresso degli Stati Uniti.

Per quanto riguarda il primo, come riportato ieri dalla BBC News, il Regno Unito è diventato il primo paese ad approvare il vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19, con la vaccinazione di massa che dovrebbe iniziare già la prossima settimana. Inoltre, più tardi oggi, il governo francese delineerà la sua strategia sui vaccini. Per quanto riguarda gli Stati Uniti, secondo la CNBC, la Food and Drug Administration (FDA) ha dichiarato il mese scorso di aver programmato un incontro il 10 dicembre per discutere l'autorizzazione all'uso di emergenza della richiesta di approvazione Pfizer-BioNTech.

Riguardo a quest'ultimo, la CNBC ha riferito che il presidente della Camera Nancy Pelosi e il leader della minoranza al Senato Chuck Schumer vogliono che il leader della maggioranza al Senato Mitch McConnel consideri l'utilizzo del quadro bipartisan introdotto al Senato martedì "come base per negoziati bipartisan e bicamerali immediati". in modo che si spera che un disegno di legge di soccorso possa essere approvato dal Congresso già la prossima settimana.

Tuttavia, lo stimolo fiscale di 908 miliardi di dollari proposto dai leader democratici è di gran lunga superiore ai 500 miliardi di dollari che McConnel sembra felice che il governo spenda. Inoltre, ha detto martedì che vuole collegare qualsiasi pacchetto di aiuti a un progetto di legge sul finanziamento del governo che deve essere approvato entro l'11 dicembre.

Il piccolo aumento della propensione al rischio sembra aver esercitato ulteriori pressioni sul dollaro USA, con l'indice del dollaro USA (DXY) attualmente (alle 09:35 UTC) a 91,00, in calo dello 0,13% nel corso della giornata. Prima di questa settimana, l'ultima volta che il DXY è stato così basso è stato nell'aprile 2018.

Fonte: MarketWatch

Mercoledì, Travis Kling, fondatore e CIO di Ikigai Asset Management, ha fornito un ottimo riepilogo di tutte le notizie rialziste del mese scorso per spiegare perché c'è così tanta eccitazione nella comunità crittografica in questo momento e perché Bitcoin è stato in grado di impostare un nuovo massimo storico all'inizio di questa settimana.



<! –

->

Charles Edwards, co-fondatore della società di gestione patrimoniale digitale Capriole Investments, ha questo da dire a coloro che pensano di arrivare (o di essere arrivati) troppo tardi alla festa di Bitcoin.

E potrebbe avere ragione. Secondo i dati di Google Trends, l'interesse mondiale per il termine di ricerca "Bitcoin" non è mai stato così alto come nel dicembre 2017, anche se questa settimana il prezzo del Bitcoin ha superato l'ultimo massimo storico, fissato il 17 dicembre 2017.

Ciò suggerisce che l'attuale corsa al rialzo di Bitcoin non è guidata principalmente da investitori al dettaglio come lo era durante la seconda metà del 2017.

Tuttavia, il punto di vista del prezzo del Bitcoin che supererà i $ 20.000 nel prossimo futuro sembra avere di nuovo eccitato i media mainstream e parlare di Bitcoin quasi ogni giorno.

Uno degli ultimi esempi proviene dal quotidiano statunitense "New York Post", che ieri ha riferito che "Visa, Evolve Bank e la società di carte di credito Deserve stanno collaborando con la startup di criptovaluta BlockFi per offrire una carta di credito che consente agli utenti di guadagnare bitcoin sugli acquisti".

Immagine in primo piano di "SnapLaunch" tramite Pixabay.com

Le opinioni e le opinioni espresse dall'autore sono solo a scopo informativo e non costituiscono consulenza finanziaria, di investimento o di altro tipo.

. (tagsToTranslate) Bitcoin (t) $ BTC



Leave A Reply

Your email address will not be published.