Il leggendario Billionaire Hedge Fund Manager Ray Dalio su Bitcoin e CBDC

0


Durante una recente intervista con Yahoo Finance, il leggendario miliardario manager di hedge fund Ray Dalio, fondatore, presidente e co-chief investment officer di Bridgewater Associates ha offerto la sua opinione sulle valute digitali.

L'americano di 71 anni il cui patrimonio netto è stimato intorno ai 18,7 miliardi di dollari ha creato la società di gestione patrimoniale Bridgewater Associates dal suo appartamento di New York City appena due anni dopo aver conseguito il suo MBA presso la Harvard Business School. Bridgewater Associates aveva $ 138 miliardi di asset in gestione ad aprile 2020 e i suoi numerosi clienti istituzionali includono "fondi pensione, fondi di dotazione, fondazioni, governi stranieri e banche centrali".

L'intervista di Dalio alla corrispondente di Yahoo Finance Julia La Roche si è svolta il 26 ottobre in un evento virtuale chiamato "Yahoo Finance All Markets Summit: Road to Recovery".

Verso la fine dell'intervista, a Dalio è stato chiesto la sua opinione sulle valute digitali.

Ecco come ha risposto:

"Valute digitali: permettetemi di suddividerle in due tipi. C'è il tipo in cui è come un tipo di valuta Bitcoin che sarà una valuta alternativa in termini di offerta / domanda e un deposito alternativo di ricchezza … e poi ci sono le valute digitali – ciò significa che saranno altri tipi di valute, diciamo che il dollaro o l'euro o il renminbi cinese sia digitalizzato.



<! –

->

"Penso che vedremo molto di più di quel secondo tipo, ma penso che ci siano tre problemi principali del primo tipo … Teoricamente è buono, ma le tre cose fondamentali sono che una valuta deve essere un mezzo efficace di scambio, riserva di ricchezza, ei governi vogliono controllarlo.

"Quindi, oggi non posso ancora prendere il mio bitcoin e andare a comprare facilmente le cose con esso, e come deposito di ricchezza, è così volatile che la sua volatilità basata sulla speculazione è tanto maggiore da non essere un effettivo deposito di ricchezza e quale è anche uno dei motivi per cui è un problema essere un veicolo di transazione perché se un venditore dice che verrò pagato in Bitcoin e non sa cosa significhi in termini di altre passività, questo è un problema.

"E poi, in terzo luogo … se diventa materiale, i governi non lo permetteranno. Voglio dire, lo metteranno fuori legge e useranno tutti i denti che hanno per farlo rispettare. Direbbero, ok, non puoi effettuare transazioni con Bitcoin, non puoi avere Bitcoin.

"Quindi, allora devi essere quasi come 'è un crimine e io dovrò essere un criminale per poter trattare?'

"Hanno bandito l'oro, sai, cosa c'è che non va nell'oro? Ma l'oro era un deposito di ricchezza, e quindi se dovessi dire preferirei bitcoin all'oro, no, non preferirei Bitcoin all'oro. L'oro sarà il veicolo che le banche centrali e i paesi usano come alternativa al normale contante perché ogni banca centrale può stampare contanti ma attraverso le transazioni, nel tempo, quando i paesi si sono confrontati tra loro, hanno usato l'oro perché non dovevano preoccuparsi sull'essere svalutato da un paese che stamperà l'oro.

“E così è ancora la nostra terza riserva (asset) più grande. Se prendi le riserve della banca centrale, la più grande è il dollaro, la seconda più grande è l'euro e la terza più grande è l'oro …

"Ma non credo che le valute digitali avranno successo e nel modo in cui le persone sperano avrebbero fatto per questi motivi."

. (tagsToTranslate) Bitcoin



Leave A Reply

Your email address will not be published.