Shopify ora consente pagamenti con criptovaluta: contribuirà ad ampliare il suo mercato?

0


/ Ultima / 2020/06 / Shopify-ora-permette-criptovaluta-pagamenti-si-da-help-allargarsi-suo-mercato /

L'uso della criptovaluta sta diventando sempre più popolare man mano che sempre più persone e industrie stanno iniziando ad abbracciarla. Ci sono voluti un po 'di tempo per criptovalute come Bitcoin, Ethereum, Litecoin, DogeCoin e molti altri ancora per arrivare dove si trova oggi. Dopotutto, il padre delle criptovalute, Bitcoin, è in circolazione dal 2008. È stato solo pochi anni fa quando è stato messo in evidenza.

Attualmente, le persone acquistano o investono in Bitcoin e altre criptovalute per diversi motivi. Principalmente, questo perché vogliono avere risorse digitali. Per alcuni, vogliono semplificare le transazioni online. Mentre molti scommetterebbero anche con questi cryptos. Puoi controllare clovr.com per sapere quali casinò online accettano Bitcoin e altre criptovalute se ti interessa.

Tuttavia, le persone ora fanno acquisti online anche con criptovalute. Prendi Shopify come esempio. È stato solo di recente quando Shopify ha collaborato con CoinPayments. Questa piattaforma o azienda aiuta i commercianti a elaborare pagamenti di 1.800 tipi di diverse criptovalute.

È noto che CoinPayments ha elaborato oltre 5 miliardi di dollari di pagamenti in criptovaluta da quando è stata fondata nel 2013. L'azienda fornisce ai clienti vari plug-in per carrello, API e portafogli digitali.

Shopify ha affermato che la partnership con CoinPayments dovrebbe rendere le transazioni di criptovaluta più facili e più accessibili ai commercianti. Inoltre, renderebbe più conveniente l'elaborazione dei pagamenti di criptovalute con le sue commissioni ridotte.

CoinPayments è anche orgoglioso di questa partnership. Il suo CEO Jason Butcher ha affermato che questa partnership sarà inarrestabile nel settore dei pagamenti. Ha detto: "Avvicinando la nostra piattaforma di pagamenti crittografici globali di facile utilizzo alla vasta base commerciale di Shopify, non vediamo l'ora di offrire un processo continuo per chiunque cerchi di fare affari utilizzando le criptovalute".

Con questo, Shopify ora elabora i pagamenti effettuati dai clienti utilizzando Bitcoin, Litecoin, Ethereum, Ripple e molti altri. Con questo, tuttavia, aiuterà Shopify, ampliare la sua portata o mercato?

Questo dipenderà davvero da quante persone usano le criptovalute per fare shopping. Crypto Radar ha recentemente affermato che negli Stati Uniti, solo il 6,2% della sua popolazione possiede Bitcoin. Nel frattempo, il 7,3 per cento prevede di acquistarne alcuni in futuro. Il 21,8 percento della popolazione non sa molto delle criptovalute o non ne ha mai sentito parlare. Il resto della popolazione, semplicemente non ha il piano di acquisto o di acquisto.

<! –

->

Nell'anno precedente, c'era un sondaggio condotto dalla Foundation for Interwallet Operability o FIO. Hanno scoperto che solo il 30 percento dei proprietari di criptovaluta ha utilizzato le proprie monete per effettuare pagamenti.

La maggior parte dei proprietari di criptovaluta hanno principalmente monete come investimenti o risorse digitali. Ciò che FIO ha trovato non è lontano da Crypto.com trovato di recente. Il loro recente sondaggio ha scoperto che solo il 34 percento dei proprietari di criptovalute avrebbe usato le proprie monete per i pagamenti.

Nel complesso, l'attuale numero di persone che possiedono o hanno Bitcoin e altre criptovalute non sembrano ancora attrarre gli acquirenti tradizionali. Tuttavia, molte grandi aziende stanno già abbracciando le criptovalute. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che credono che le criptovalute siano il futuro delle transazioni online e questo potrebbe davvero essere il caso.

Le persone hanno grandi ragioni per cui hanno deciso di investire o acquistare Bitcoin. Certo, in questo momento, il suo valore è ancora difficile da prevedere e fluttua ampiamente, ma ci sono vantaggi a cui le persone non riescono a resistere. L'uso delle criptovalute è generalmente conveniente. A differenza delle transazioni bancarie, le approvazioni non sono più necessarie e le transazioni avvengono in pochi secondi o istantaneamente.

Tornando a Shopify, questa non è davvero la prima volta che l'azienda nota criptovalute. A febbraio, Shopify ha anche aderito all'Associazione Bilancia. Questo è uno stablecoin creato da Facebook che mira a servire i mercati underbanked con la sua criptovaluta Bilancia.

Molti hanno trovato questa mossa sorprendente perché, nel corso degli anni e dei mesi, la Bilancia ha perso molti dei suoi membri principali come PayPal. Alcuni addirittura si sono opposti al suo sviluppo. Tuttavia, la Bilancia è ora in fase di sviluppo e introduzione come stablecoin. Ciò significa che la Bilancia è bloccata su valute legali e non funziona con gli algoritmi di mining.

Ciò significa che la Bilancia potrebbe essere un'opzione di pagamento più praticabile rispetto alle criptovalute a causa della stabilità del suo valore. Potrebbe anche essere più facile ampliare la sua portata perché la Bilancia sarà collegata ad altre piattaforme di proprietà di Facebook come Messenger, WhatsApp e il portafoglio digitale di Facebook, Calibra.

Bene, ciò che è buono per Shopify è che CoinPayments elabora anche pagamenti con stablecoin noti come TrueUSD, Gemini Dollar o GUSD e USD Coin. E così, una volta che la Bilancia decollerà, sarà probabile che Shopify accetterà anche i pagamenti della Bilancia in futuro.



Leave A Reply

Your email address will not be published.